Stufetta Elettrica Risparmio Energetico: 7 modelli imperdibili

Stai cercando una stufetta elettrica risparmio energetico ma proprio non sai quale comprare? Allora afferra la nostra mano e andiamo a vederle insieme.

Sul mercato odierno il risparmio energetico è importante, quindi sempre più produttori si stanno organizzando per fornire prodotti che siano rispettosi della bolletta.

Quali? Beh, certamente non tutti ed è per questo che abbiamo fatto questa guida, in modo da premiare chi ha lavorato meglio.

Non indugiamo oltre, è tempo di andare a vedere cosa il mercato abbia da offrirti, con una classifica dal più economico al più caro.

Stufette Elettriche Basso Consumo

Modelli a Confronto Miaoke MyCarbon Imetec
Riscaldatore Piastre ceramica Piastre cercamica Piastre ceramica
Potenza 2000W 1500W 2000W
Prezzo controlla controlla controlla

Queste sono le stufette elettriche che ci hanno colpito con il loro grande rapporto qualità/prezzo, quindi tutte premiate per il lavoro profuso.

 

Brigros – Stufetta Elettrica 400W


La più economica che si possa trovare sul mercato, anche se non tecnicamente a basso consumo a livello generale, ma lasciaci spiegare.

Questa stufetta è piccolissima, tanto che sta in una mano e ha un consumo massimo di appena 400W, il che è assolutamente basso di consumo.

Certo, non pretende di poter scaldare ambienti grandi o di offrire un servizio degno delle top di gamma, ma è perfetta per piccoli lavoretti.

Piazzata in prossimità delle mani o dei piedi in inverno, fa sentire un piacevole tepore che la trasforma in un’amica assolutamente inseparabile.

 

MIAOKE Stufa Elettrica Basso Consumo


Altro prodotto che si posiziona nella fascia bassa del mercato, seppur con una potenza nettamente superiore e con ambizioni di pari passo.

Con questa stufetta elettrica a risparmio energetico si può tranquillamente scaldare un ambiente generoso, senza troppi problemi.

Poco ingombrante, con dei comandi molto basilari ma tutto quello che serve per far sentire al sicuro, compresa la protezione contro il surriscaldamento.

 

Stufa Alogena Basso Consumo


Come funziona una stufa alogena? In pratica illumina delle lampade alogene e ne sfrutta il calore per riscaldare l’ambiente, facile no?

Ma funziona bene? Sì, e la sua potenza è assolutamente notevole, tanto da potersi considerare una stufetta elettrica bagno di prima scelta.

Ha dei comandi molto scarni, anche più delle precedenti, ma può oscillare sul suo asse per spargere al meglio il calore nella stanza, quindi compensa bene.

 

MYCARBON Stufa Elettrica da Bagno


Un modello che abbiamo già incluso nella nostra guida alle migliori stufette elettriche e che non ci stancheremo mai di riproporre ai nostri lettori.

A un prezzo molto ridotto si ha una stufetta a risparmio energetico che lavora alla perfezione, con dei comandi digitali che non si trovano spesso in giro.

Non è troppo grande, ha degli ottimi sistemi di protezione (compreso lo spegnimento automatico) e ha un rapporto qualità prezzo che difficilmente si trova altrove.

 

Bimar Stufetta Elettrica con Telecomando e Timer


Non ti basta la “classica stufetta” che fa il suo lavoro ma nulla più? Allora forse stai cercando un modello che integri delle funzioni smart a comando vocale.

Questo modello della Bimar può essere gestito tramite Google Assistant e Amazon Alexa, quindi senza mai doverti alzare dal divano.

La sua stazza è abbastanza importante ma, sviluppandosi verso l’alto, non risulta mai troppo ingombrante o avida di spazi vitali come altri modelli fatti a termosifone.

 

De’Longhi HFX25S20 Termoventilatore


Uno dei migliori modelli attualmente presenti sul mercato, con un marchio De’Longhi che è una garanzia assoluta in questo settore.

Silenziosissimo, con dei comandi davvero belli da vedere e da utilizzare, con un sacco di funzioni che lo rendono flessibile e capace di adattarsi sempre.

Una piacevole aggiunta al peso ridotto e alla sua estetica, è la tecnologia anticongelamento che gli permette di attivarsi automaticamente se la temperatura della stanza scende sotto i 5 gradi.

Ultimo aggiornamento il Novembre 26, 2022 2:43 pm

 

Imetec Eco Ceramic Diffusion


 Se questo modello ti ricorda in buona parte quello appena visto un paragrafo più in alto, allora sappi che hai avuto la nostra stessa impressione.

Non si può negare la loro somiglianza ma, sotto la scocca, ci sono alcune interessanti divergenze che possono portarti a preferire uno o l’altro.

Questo ha una tecnologia antipolvere che ti aiuta a mantenere l’aria ambientale priva di acari e “leggera”, ideale per chi ha allergie e non può permettersi di veder svolazzare il proprio nemico.

Ha poi 6 funzioni per la gestione della temperatura e la capacità di consumare fino al 45% in meno di una normale stufetta elettrica, cosa che fa schizzare il risparmio energetico alle stelle.

Ultimo aggiornamento il Novembre 26, 2022 2:43 pm

 

Se vuoi conoscere le migliori stufette a basso consumo, le trovi nella nostra guida.

Conclusioni

Il risparmio energetico non è mai stato così semplice grazie agli ultimi modelli usciti di queste case, i quali aiutano a tenere basso il prezzo della bolletta.

Noi siamo grandi amanti della MyCarbon, la quale include tutte le funzioni interessanti in un corpo che consuma poco e non occupa troppo spazio.

Certo è che la Imetec e la De’Longhi non sono affatto da sottovalutare, grazie alla loro altissima qualità che le posiziona ai vertici del mercato.

[Voti: 1 Media: 5]

Aria Purificata
Logo